fbpx

10 App gratuite per Videochiamate ai tempi del Coronavirus

SharING
IS CARING!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

LE MIGLIORI APP PER VIDEOCHIAMATE DI GRUPPO

È più di un mese che siamo chiusi in casa a causa del Coronavirus.
Mai come in questo momento ci rendiamo conto di quanto ci mancano le persone.⁠
Ci mancano gli abbracci.⁠
Ci mancano le risate insieme, quelle che fanno venire le lacrime agli occhi.⁠
Ci manca la spensieratezza della vita pre coronavirus.⁠
E una cosa è certa: mai come in questo periodo abbiamo bisogno di trovare metodi alternativi per stare insieme alle persone che amiamo, ma che non possiamo vedere di persona.

 

Ancora una volta la tecnologia ci viene in aiuto e ci permette di accorciare le distanze per incontrare virtualmente amici, parenti, colleghi in Italia e nel mondo.
Ecco quindi una lista di 10 app gratuite per videochiamate di gruppo (in ordine alfabetico 😉).

1. Duo

Duo è l’app di Google per le videochiamate, l’alternativa più simile a FaceTime, preinstallata su tutti smartphone Adroid.
Non si attiva automaticamente, per farlo basta aprirla la prima volta. 

È disponibile anche per iPhone e per pc (con qualche funzione in meno) e si possono avviare videochiamate coinvolgendo fino a 8 persone. Funziona bene, è facile da usare, per avviare la videochiamata basta aprire l’app e toccare il nome/volto di chi si vuole chiamare.

 

PRO: semplice da usare, funziona sia da smartphone sia da pc, ha una qualità video alta e immagini nitide.

CONTRO: una volta avviata la chiamata non è possibile aggiungere altri utenti.

👉🏻 Download: Android, iOSversione web

2. Facetime

App proprietaria di Apple. Come tutte le loro soluzioni, FaceTime è di una facilità disarmante e permette di fare videochiamate tra Mac, iPhone ed iPad.
Supporta fino a 32 utenti in contemporanea.

 

PRO: soluzione di qualità per i dispositivi Apple.

CONTRO: non si può usare su Android o Windows.

👉🏻 Download: preinstallato su iOS, iPadOS, macOS

3. Hangouts ed hangouts meet

Google ha rilasciato davvero tante app per messaggistica, chiamate e videochiamate.
Hangouts è la chat integrata nella casella di posta Gmail e in Google Calendar. Spesso usata dalle aziende che hanno la G Suite, è un’applicazione in cui possono essere invitati come partecipanti anche persone che non hanno un account Gmail.
Si può scaricare come app per Android e iOS, si può usare da browser o si può installare l’estensione per Google Chrome.
Hangouts supporta fino a 25 persone, mentre nella versione Meet (sicuramente più completa, ma serve un abbonamento G Suite) fino a 100.

 

PRO: facile da usare, perfetto per fare videochiamate dal computer.

CONTRO: il servizio da smartphone ha meno funzioni ed è meno comodo.

👉🏻 Download: AndroidiOSversione web

4. Houseparty

Houseparty è un’app che permette di fare videochiamate fino a un massimo di 8 persone.
Una delle scelte più “divertenti” per parlare con i propri amici, Houseparty permette di intrattenersi con mini giochi.
Disponibile per i dispositivi Android, iOS, macOS, la versione web c’è solo per Chrome.
Per poter accedere al servizio bisogna registrarsi.

 

PRO: si possono fare mini giochi di gruppo a distanza.

CONTRO: per evitare che si aggiungano partecipanti “inattesi” è necessario spuntare l’apposita voce prima di avviare la chiamata.

👉🏻 Download: Android, iOS, macOS, versione web (solo Chrome)

5. instagram

Instagram permette di fare videochiamate nella sezione dedicata ai messaggi privati. 

Questa funzione è disponibile solo da dispositivi mobili e fino a un massimo di 4 partecipanti.

 

PRO: l’enorme bacino di utenti.

CONTRO: 4 persone alla volta.

👉🏻 Download: Android, iOS

6. messenger

Messenger è l’app di messaggistica di Facebook e permette di fare videochiamate da computer, smartphone e tablet.

Si possono collegare fino a 6 persone in video, altri 50 possono aggiungersi, ma senza video.

 

PRO: l’enorme bacino di utenti e la facilità di uso.

CONTRO: 6 utenti alla volta.

👉🏻 Download: Android, iOS, versione web

7. Teams

Teams è un software Microsoft che, tra le numerose funzioni, ha anche quella delle videochiamate. 
Ideale per riunioni online, nasce come piattaforma di comunicazione e collaborazione unificata e combina chat, teleconferenza, condivisione di contenuti e integrazione delle applicazioni.
Esiste la versione gratuita, ma in occasione del periodo decisamente “particolare”, Microsoft ha reso gratuita per 6 mesi una versione di Office 365 E1 che include anche una versione Teams con funzionalità aggiuntive quali la registrazione delle riunioni e la possibilità di tenere audioconferenze.

 

PRO: è Microsoft.

CONTRO: non è un software nativo per le videochiamate e ha tante funzioni integrate (può essere quindi un po’ meno immediato da usare).

👉🏻 Download: Android, iOS, Windows, macOS, Linux

8. skype

Per anni Skype è stata l’”app delle videochiamate”.
Supporta fino a 50 persone alla volta, anche se ne mostra in contemporanea solo 4, e funziona sia da smartphone sia da computer (con qualsiasi sistema operativo).
All’aumentare del numero di contatti connessi diminuisce la qualità della comunicazione.

 

PRO: disponibile per tutti i tipi di dispositivi.

CONTRO: qualità non sempre costante.

👉🏻 Download: Android, iOS, Windows, macOS, Linux, versione web

9. whatsapp

WhatsApp supporta fine a 4 persone e spesso può essere l’opzione più semplice per chiamare amici o parenti che non hanno voglia (o non sono in grado) di scaricare o utilizzare un altro software.
Questa app garantisce una buona qualità sia video sia audio, ma la videochiamata non è disponibile nella versione desktop.

 

PRO: semplice da usare, è facile che ce l’abbiano già tutti.

CONTRO: 4 persone per volta, niente videochiamate per la versione web.

👉🏻 Download: Android, iOS

10. zoom

Molto utilizzato nel mondo business, Zoom permette di connettere fino a 100 persone. Nella versione per desktop consente di vedere tutti i partecipanti nella stessa schermata.
Funziona da smartphone, tablet, browser e permette a chi non ha un account di connettersi alla chiamata tramite l’invio di un link.
Per chi tiene video conferenze, c’è la possibilità di mostrare il proprio schermo, di scrivere su una lavagna, di silenziare i partecipanti. Per chi partecipa c’è la possibilità di “alzare la mano” per far sapere che si vuole intervenire o si può scrivere in chat.
Unico limite, nella versione gratuita le chiamate possono durare al massimo 40 minuti.

 

PRO: riuscire a vedere tutte le persone connesse alla chiamata.

CONTRO: chiamate della durata massima di 40 minuti nella versione gratuita.

👉🏻 Download: Android, iOS, Windows, macOS, versione web

Distanti, ma vicini.
È vero che una videochiamata non può (e a mio avviso non deve) sostituire il contatto con le altre persone, ma sicuramente è diventata uno degli strumenti utilizzati per stare insieme e ricordarci.
Ricordarci che effetto fa uno sguardo occhi negli occhi. Un saluto con la mano. Una lacrima di gioia. Una risata.
E se è vero che ci mancano le strette di mano, le pacche sulle spalle, gli abbracci, le passeggiate mano nella mano, oggi poterci collegare con qualcuno dall’altra parte del mondo (o del cortile) ci ricorda che ci siamo.
Distanti, ma vicini.
Magari domani arriveremo ad avere una tecnologia così avanzata che ci permetterà non solo di vedere l’altra persona, ma anche di estendere le sensazioni ai sensi meno coinvolti come tatto, gusto e olfatto.
Qualcuno sta già studiando per farlo avverare, per ora segnalo un articolo in cui si parla di “ologrammi tattili” che permettono di avere una “sensazione tattile” abbastanza realistica. 

 

E per rimanere distanti, ma vicini si possono sempre fare delle attività “da remoto”, insieme.

👉🏻 Se vuoi delle idee su cose da fare, sia in completa autonomia sia insieme ai tuoi amici, puoi leggere il mio articolo 10 Risorse Gratuite ai tempi del Coronavirus.

E TU, CHE APP O SOFTWARE USI PER RIMANERE IN CONTATTO CON LE PERSONE IN QUESTO PERIODO?
SE TI VA DI FARMELO SAPERE, SCRIVIMELO QUI SOTTO NEI COMMENTI OPPURE SUI SOCIAL UTILIZZANDO L’HASHTAG #BLACKSHEEPINMILAN 😉

No Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Annunci
small_c_popup_petrol

Restiamo in contatto

Vuoi saperne di più su di me? Scrivimi!

SHARING
is
CARING

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

SHARING
is
CARING

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email