flavia piantino gazzano, black sheep in milan

La Tigre Nera: il mio posto, la mia palestra!

LA TIGRE NERA

Ho sempre amato l’attività fisica e lo sport fa parte del mio modo di essere fin da quando ero piccola.
Ho amato profondamente la ginnastica ritmica.
Mi sono dedicata al nuoto, in tutte le sue forme.
E ho apprezzato equitazione, pallavolo, danza, pattinaggio su ghiaccio, sci…
Ma dopo la ritmica non ho mai ri-trovato la mia passione.

Quando mi sono trasferita a Milano, mi sono illusa di poter andare in una delle sue grandi palestre. Dico illusa perché non sono mai stata attratta dalle palestre e la sala pesi mi annoia tremendamente.
E così l’ho fatto, mi sono iscritta in palestra. Mi sono iscritta per un anno e, senza nemmeno rendermene conto, sono andata in una di quelle più esclusive (di cui non dirò nome o indirizzo, ma chi abita a Milano mi ha già capita 😉 ).
Anche perché quando faccio le cose, normalmente le faccio per bene. E quando sbaglio sbatto la testa 2, 3, 4, 5 volte. Giusto per essere certa.
Quindi, ci sono andata con una certa regolarità per qualche mese, e ancora oggi mi chiedo come ho fatto.
E mi sono sentita un pesce fuor d’acqua. Ogni singola volta? Ogni singola volta!

Poi ho scoperto che Milano riserva tante sorprese. Se inizi a conoscerla un po’ meglio, ti rendi conto che ci sono tantissimi postiimprobabili” che fanno di Milano una città da assaporare come un buon bicchiere di Barolo: come il buon vino ha bisogno di decantare per poi essere sorseggiato con calma, possibilmente con del buon cibo; così Milano ha bisogno di tempo per tirare fuori il meglio di sé e farti scoprire i suoi segreti.

Così ho trovato la Tigre Nera.
È una piccola palestra con una sola sala, in cui si fanno attività come Gym Boxing, Kung Fu, Jeet Kun Do, Thai Chi, Savate e tanto altro.
È un posto in cui è facile conoscere tutti, puoi andare struccata e vestita come più ti piace che nessuno ti dirà mai niente.
È un posto accogliente, in cui gli istruttori ti insultano un po’ se non fai gli esercizi, ma poi a fine serata ti invitano a bere qualcosa insieme e organizzano la cena in osteria per Natale.
È un posto in cui è facile sentirsi in famiglia.
Ho iniziato ad andare lì perché ero curiosa e perché ero arrivata a un punto in cui il mio fisico mi chiedeva disperatamente di fare qualcosa.

E così ho trovato il mio posto, la mia palestra, la cosa che fa per me.
Perché Milano è piena di questi posti improbabili, basta avere la voglia di cercarli e la pazienza di trovarli.

  • bridge-browser-top
  • bridge-browser-top
  • bridge-browser-top

    Se anche voi vi sentite un po’ pecora nera, volete sentirvi a casa e toccare con mano che cosa facciamo questo è il sito: http://www.latigrenera.it
    Io vi aspetto 😉

    Annunci
    Flavia Piantino Gazzano
    flavia.gazzano@gmail.com

    Digital enthusiast and growth hacker, with a strong passion for new technologies, social media and PR. She uses strategic communication as a strong asset in her life and has a creative approach to problem solving.

    No Comments

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.